Chi sono

Dott.ssa Serena Neri, Tecnica della riabilitazione psichiatrica

Il mio logo, racchiude il mio lavoro, i miei obiettivi e i passi che ho fatto fino a qui.. ma racchiude anche la possibilità di capovolgere tutto e ricominciare da capo.
Mi occupo di riabilitazione nel campo dell’età evolutiva,  seguo bambini e ragazzi con difficoltà comportamentali, attentive e disturbi della nutrizione e dell’alimentazione.

Il mio lavoro  è fatto di tempo lento, di tanti piccoli granelli fatti di parole, gesti, giochi, schede, sguardi, posizioni, oggetti… ognuna va al suo posto, ognuna è importante per creare il giusto tempo nella relazione di cura.

C’è il mio adorato Melocactus, un cactus piccolo ma fortissimo, vive nel deserto ma anche in posti gelidi, cresce lentamente e quando meno te lo aspetti ti sorprende con un fiore .

Fra il tempo che scorre, quello che cade, quello che si accumula, quello che passa, c’è una crescita, c’è l’attesa e c’è la novità assieme alla fatica di dover attendere che tutto questo sia visibile.

La clessidra è un luogo chiuso ma protetto, in cui poter dire e poter fare ciò che si sente, un luogo per sperimentare ma anche un luogo in cui ricominciare tutto da capo con un semplice gesto della mano.

i miei valori

Ascolto: ascoltare in modo attivo le persone, i bambini e le bambine, le ragazze e i ragazzi e le famiglie. Ascoltare è la prima parte della relazione da creare con l’altro, l’ascolto permette di conoscere l’altro, partire dalla propria narrazione per creare un percorso insieme.

Autodeterminazione: uno degli obiettivi di tutti i percorsi è quello dell’autonomia. Dare la possibilità a ciascuno di scegliere ciò che è meglio per sé. Dare ad ognuno la possibilità di scegliere il meglio per la propria salute mentale.

Professionalità: significa essere onesti con le persone che iniziano con noi un percorso di cura, significa basarsi su trattamenti con evidenze scientifiche e progetti condivisi e chiari.

the word kind on a woven surface
Photo by Magda Ehlers on Pexels.com

Gentilezza: non solo come “essere educati” ma come avere cura delle parole e dei gesti che si prendono cura dell’altro. Un luogo ordinato, un sorriso di benvenuto, l’uso di parole non giudicanti è una gentilezza verso l’altrǝ e verso sé stessi.

Chi è il Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica (terp)?

Un professionista sanitario che si occupa di prevenzione, informazione, riabilitazione nel campo della salute mentale. Il Terp è iscritto all’ordine nazionale TSRM PSTRM che potete consultare qui https://albo.alboweb.net/registry/search

la mia formazione
  • Mi sono laureata presso l’Università di Modena e Reggio Emilia facoltà di Medicina e Chirurgia, corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica(Abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della riabilitazione psichiatrica) (classe SNT/2 – Classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione – D.M. 509/1999), con la votazione di 110/110 e lode, nell’anno 2007.
  • Ho svolto il corso di perfezionamento in “Tecniche comportamentali nei bambini con disturbi autistici ed evolutivi globali” presso la facoltà di scienze della formazione della università di Modena e Reggio Emilia, conseguente attestato luglio 2012.
  • Aprile 2016 corso presso centro studi Erickson “ Esperto nei processi di apprendimento” con iscrizione all’albo online esperti Erickson.
  • Luglio 2018 Corso di perfezionamento “Tutor dell’apprendimento” presso l’università di Padova.
  • Luglio 2018 Provider junior colloquio motivazionale, AICM conversazioni sul cambiamento.
  • 2019: attestato Mediatore Feuerstein PAS STANDARD e PAS BASIC
  • Disturbi del comportamento in età evolutiva, agosto 2020, presso Centri Studi Erickson
  • 2021 Conseguito Master in Neuropsicologia dell’età evolutiva presso LR Psicologia.
  • Ottobre 2022 Esperto in Valutazione e diagnosi dei Disturbi del Comportamento in età evolutiva presso centro studi Erickson
  • Marzo 2023 Master in disturbi della nutrizione e dell’alimentazione, presso Promind.
  • Professionista con Approccio inclusivo al peso e alla salute e attestato Intuitive Eating https://www.malasalute.it/elenco-professionist-aips-italia/#emiliaromagna
  • Corso “Raising embodied eaters” presso London Centre for intuitive Eating, dott.ssa Laura Thomas

I miei servizi: cosa posso fare per te

Tutti i training possono essere svolti a livello preventivo, nel caso di fragilità o difficoltà temporanee, o a livello riabilitativo o abilitativo in presenza di disturbi specifici.

…e online?

Alcuni servizi sono possibili anche online come le consulenze per i genitori e per i professionisti, gli interventi su ansia e immagine corporea. In ogni caso valuteremo la possibilità di effettuare l’intervento online, tenendo presente anche l’età del bambinǝ,   perchè possa essere davvero efficace e riesca a mantenere il suo aspetto relazionale.

strumenti utilizzati

Training Evidence Based: interventi riabilitativi basati sulle evidenze scientifiche secondo le le lineee guida nazionali e internazionali ( trovi i principali interventi nell’area “chi sono“)

Gioco: i giochi sono un’ottimo strumenti per allenare le capacità cognitive ed emotive di ogni persona. Il gioco viene utilizzato come strumento sia osservativo e di conoscenza, che come intervento pratico e riabilitativo

Albi illustrati e libri: altro strumento dalle grandi potenzialità che grazie a storie, parole e illustrazioni aiuta a parlare di sé, a conoscersi e ad imparare in modo semplice e per nulla scontato.

Relazione interpersonale: strumento ed elemento fondamentale, unico e necessario per rendere tutti gli strumenti precedenti davvero utili e generalizzabili in altri contesti di vita. La relazione viene alimentata da una comunicazione assertiva, gentilezza ed osservazione attenta per la persona che ho davanti

Se hai bisogno di una appuntamento o una consulenza puoi scrivermi attraverso il modulo che trovi qui sotto

Richiesta primo colloquio

Tramite questo modulo puoi scrivere le tue richieste, chiedere un colloquio conoscitivo. Se sei unǝ ragazzǝ e hai meno di 18 anni, occorre la presenza e il consenso anche dei genitori; dopo un primo colloquio, gli incontri si svolgeranno solo con te.

Nome(Obbligatorio)
Indicare la propria richiesta nel dettaglio: età del proprio figlio o figlia se minorenni, difficoltà attuale, presenza di un eventuale disturbo del neurosviluppo, diagnosi o segnalazione, indicare altri professionisti che attualmente seguono la persona (logopedisti, tepee, pedagogisti, psicologi, psichiatri…)
indicare se si desidera un percorso online o in presenza